IOMED | Marco Mancini
383
page-template-default,page,page-id-383,ajax_fade,page_not_loaded,,mkd-theme-ver-1.5,smooth_scroll
 

Marco Mancini

[vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”10826″ img_size=”full” style=”vc_box_border” mkd_css_animation=””][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Medico Chirurgo
Docente presso la Scuola di Omeopatia Istituto di Malattie Croniche Samuel Hahnemann nelle sedi di Lecce, Roma, Firenze, Milano.
Presidente dell’Associazione di ricerca Istituto di Malattie Croniche Samuel Hahnemann
Autore di testi e pubblicazioni scientifiche*[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column][vc_empty_space image_repeat=”no-repeat”][/vc_column][/vc_row][vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column][vc_column_text]

Di cosa mi occupo?

Mi occupo di immuno-genetica e omeopatia.
Il mio lavoro è rivolto prevalentemente al malato cronico.
Le patologie che traggono vantaggio dall’uso della terapia omeopatica abbracciano un vastissimo campo che comprende le semplici malattie infettive, epidemiche e non, a netta impronta acuta come:
• Influenza, parainfluenza, etc.
• Malattie esantematiche dell’infanzia (morbillo, rosolia, scarlattina, varicella, V e VI malattia, protite epidemica, etc.)
• Malattie acute dell’apparato respiratorio (faringiti, tracheiti, laringiti, tracheo-bronchiti e polmoniti)
• Malattie allergiche respiratorie (rinite stagionale annuale, asma, broncospasmo)
• Malattie allergiche cutanee (dermatite da contatto, orticaria, etc.)
• Malattie infiammatorie gastro-intestinali acute {vomito, diarrea, etc.}

Ma dove l’omeopatia sicuramente è molto indicata è tutto il contesto della malattia cosiddetta cronica, in special modo della quota parte di patologia a netta impronta autoimmune che negli ultimi anni sta aumentando in modo esponenziale e pericoloso specie in età pediatrica. Sto parlando ovviamente di patologie complesse come:
• LES, LED (Iupus discoide), AR (artrite reumatoride)
• Diabete tipo 1 (mellito), tipo2 (alimentare)
• Malattia celiaca, sindromi celiaco-simili, ma lassorbimenti selettivi (Iattosio etc.)
• Candidosi sistemiche regionali
• 180 (malattie infiammatorie intestinali: M. di Crohn, Rettocolite ulcerosa)
• Tutte le malattie della tiroide (Gozzo di Graves, Tiroiditi di Hashimoto, di De Quervain, etc,)
• Malattie a netta impronta neurologica {M. di Parkinson, M. di Alzheimer, demenze di natura arteriosclerotica, Sclerosi multipla e tutte le forme demienlinizzanti ad essa correlata: M. di Lyme, Atassia celiaca, M. di G.la Tourette, epilessia, etc.
• Eosinofilie, Gastriti croniche (compreso l’H pylori e le gastriti cosiddette autoimmuni come nell’anemia perniciosa), duodeniti croniche
• Tutta la gamma della cosiddetta patologia disfunzionale a livello gastrointestinale (gastrite, colite spastica, stipsi, diarrea, disfunzione epatocolecistica, colangiti, etc)
• Epatiti acute e croniche (comprese le steaosi)
• Alopecie, malattie della cute (dermatite atopica, dermatite seborroica, crosta lattea, Herpes labiale, Herpes Zoster, Herpes genitalis, eritema multiforme, psoriasi, etc.)
• Ipertensione cosiddetta essenziale, renale, diabetica, miocarditi, pericarditi, arteriosclerosi, ipercolesterolemie, ipertrigliceridemie, etc.
• Tutta la schiera delle patologie reumatiche (artriti reattive, artrosi, artrite psoriasica, artrite reumatoide, spondilite anchilosante, sacro ileiti, peri artriti scapolo-omerali, artriti della colonna, gotta, etc.)
• Disturbi della sfera psico-emotiva (ansia, depressione, attacchi di panico, insonnia, fibromialgia, SFC – sindrome da fatica cronica – etc.)

Lei è il referente insieme al dottor Micozzi di un nuovo modo scientifico di fare omeopatia…

Sì, abbiamo creato un metodo basato sull’immunofarmacologia omeopatica, in questo modo abbiamo reso scientifico l’approccio omeopatico utilizzando analisi cliniche che mettono in evidenza l’innesco infettivo causa primaria della patologia in corso. Con il nostro metodo andiamo a ricercare sia la memoria immunitaria a breve termine che a lungo termine e, in base ai risultati clinici, prescriviamo il rimedio omeopatico. Ovviamente le analisi vengono ripetute dopo la cura omeopatica, a conferma del risultato clinico raggiunto.

Lei è anche Presidente di un’associazione scientifica nazionale…

Sì, ho fondato un’associazione di ricerca chiamata Istituto di Malattie Croniche Samuel Hahnemann. L’associazione è composta da Medici e nasce con lo scopo di portare a conoscenza quelle che sono le reali cause delle malattie croniche attraverso la ricerca scientifica mirata, la quale si basa prevalentemente sull’intimo rapporto che si viene a creare tra una specifica predisposizione genetica e una specifica immunomediazione.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]