IOMED | Piero Cucugliato
244
page-template-default,page,page-id-244,ajax_fade,page_not_loaded,,mkd-theme-ver-1.5,smooth_scroll
 

Piero Cucugliato

[vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column width=”1/2″][vc_single_image image=”10825″ img_size=”full” style=”vc_box_border” mkd_css_animation=””][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Medico Chirurgo
Insegnante di Agopuntura e Qi Gong
per Medici alla scuola di Agopuntura Multitecnica di Bari.
Riceve a Lecce (previo appuntamento – 340 0835635)[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column][vc_empty_space image_repeat=”no-repeat”][/vc_column][/vc_row][vc_row row_type=”row” use_row_as_full_screen_section=”no” type=”full_width” oblique_section=”no” text_align=”left” css_animation=””][vc_column][vc_column_text]

Di cosa mi occupo?

Agopuntura Tradizionale e indolore (addomino agopuntura e ombelico agopuntura); Fitoterapia; Naturopatia; Qi Gong terapeutico per gruppi o individuale

Cos’è l’agopuntura?

L’agopuntura è una tecnica terapeutica propria della Medicina Tradizionale Cinese (MTC).
L’origine risale alla preistoria. Consiste nell’infissione di sottilissimi aghi in determinati punti del corpo. Nel metodo tradizionale di agopuntura (ed in altri metodi come l’auricoloterapia, la riflessologia, ecc…) è importante che il paziente abbia la sensazione soggettiva della stimolazione, mentre in alcune tecniche come l’addomino agopuntura e l’ombelico agopuntura la stimolazione è assolutamente indolore.
L’agopuntura, riequilibrando la circolazione dell’Energia vitale (Qi), promuove lo stato di salute ed il miglioramento della malattia acuta e cronica.

Quando è indicata?

E’ indicata in tutte le patologie, più frequentemente è richiesta come terapia negli stati dolorosi, allergici, infiammatori, dell’apparato muscolo-scheletrico e articolare, disturbi ginecologici e della menopausa, respiratori, gastro-intestinali, nella riabilitazione neurologica, nei disturbi del sistema immunitario, ecc…
E’ molto utile, inoltre, nel promuovere e nell’accelerare la perdita di peso e nella disassuefazione dal fumo.

Quando è sconsigliata?

In gravidanza è sconsigliata in generale l’applicazione degli aghi per stimolare la reazione dell’organismo, poiché la stimolazione con l’ago di alcuni punti può provocare anche aborto.
Tuttavia, data la particolare efficacia in alcune situazioni (lombalgia, presentazione podalica del feto, nausea, vomito gravidico, ecc…), l’applicazione degli aghi può essere sostituita da altre metodiche di stimolazione (sempre evitando i “punti proibiti”.)
Anche nell’infanzia, ove il bambino dovesse avere paura dell’ago, si possono usare metodi alternativi.
E’ sconsigliato praticare l’agopuntura in caso di e per patologie cardiache importanti, se non in ambiente protetto.

Ci sono problemi di infezioni, dovute all’applicazione degli aghi?

Assolutamente no, perché gli aghi sono sterili e monouso.

L’agopuntura può dare effetti collaterali?

Raramente la puntura occasionale di un capillare sanguigno può provocare una piccola ecchimosi che si risolve spontaneamente nel giro di pochi giorni. Tuttavia, con le tecniche da noi utilizzate ( ombelico agopuntura, addomino agopuntura) questa occorrenza è estremamente rara.

Cos’è la fitoterapia?

Il termine fitoterapia indica il trattamento delle malattie e delle disfunzioni con le piante medicinali (sotto forma di infusi, decotti, tinture, compresse, ecc…). Oggi, questo termine è utilizzato in senso più ampio ad includere anche complementi alimentari vari (oligoelementi, sali minerali, vitamine, ecc…)

Quando è indicata?

La fitoterapia può essere d’aiuto in ogni sofferenza del corpo e nei disturbi dell’umore.
In particolare, ha una indicazione specifica nel drenaggio (fegato e apparato digerente, apparato respiratorio, vie urinarie, cute) e nella rimineralizzazione dell’organismo (osteoporosi, anemia carenziale, astenie, …).
E’ molto utile nei percorsi per dimagrire ed è un valido sostegno per chi smette di fumare.

Ci sono controindicazioni?

Le controindicazioni sono più che altro relative alle condizioni del paziente (gravidanza, infanzia, patologie particolari, ecc…).
Controindicazione assoluta è l’esistenza di specifiche allergie.

Cos’è il Qi Gong?

Il Qi Gong è un’arte energetica frutto della millenaria tradizione cinese.
L’allenamento è diretto ad armonizzare corpo, mente e respiro.
Quando il respiro è calmo e regolare, i muscoli sono morbidi e tutte le parti del corpo si muovono insieme, la mente si può tranquillizzare e aprire.
Imparando a non usare la forza muscolare grossolana, si scoprirà la forza del rilassamento.
In Cina è conosciuto come “arte per una lunga vita”.

Per chi è indicato?

E’ indicato per tutte le persone che desiderano aumentare il loro benessere, la loro capacità di calmarsi e detendersi e portare più energia nella loro vita quotidiana.
Chi lo pratica riferisce una migliore capacità di recupero in seguito a malattie ed una migliore reazione allo stress, un miglioramento dell’elasticità fisica e mentale, della capacità di rilassarsi, di preservare la calma e di essere più sereni, una diminuzione della stanchezza.
Apprendere ad ascoltare il proprio corpo permette di centrarsi e di relazionarsi con gli altri trovando la “giusta distanza”, per una migliore qualità della vita, per avere ogni giorno più tono e più gioia.

Ci sono controindicazioni?

L’unica controindicazione è per chi pensa di non avere un po’ di tempo da dedicare al proprio miglioramento.

Il Qi Gong è indicato anche per chi ha delle patologie?

Esiste un Qi Gong di base che mira a migliorare il funzionamento dell’organismo ed a sviluppare le proprie potenzialità. In genere si sviluppa in percorsi di gruppo.
Esiste un Qi Gong terapeutico con esercizi specifici per le varie situazioni che invece si sviluppa in percorsi individuali.
E’ un ottimo complemento per migliorare l’efficacia di qualsiasi altra terapia in atto e ridurne eventuali effetti collaterali.

Vedi i nostri Corsi…

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]